News > Rugby

Storia del Rugby a sette: come è nato

March 7, 2023 | 2 min di lettura

Il rugby a sette (o Rugby Seven) è una variante del rugby che si gioca con sette giocatori per squadra, invece dei quindici del rugby tradizionale. Questa disciplina è stata introdotta per la prima volta alla fine degli anni '60, in Australia, e da allora si è rapidamente diffusa in tutto il mondo, diventando uno degli sport più popolari e spettacolari degli ultimi decenni.

La storia del Rugby Seven ha le sue origini nel rugby union, la variante del rugby più diffusa in tutto il mondo. Alla fine degli anni '60, alcuni club australiani iniziarono a organizzare tornei di rugby a sette come mezzo per promuovere il rugby tra i giovani e attirare più spettatori ai loro incontri. Questi tornei si dimostrarono subito molto popolari e ben presto si diffusero anche in altri Paesi, come Nuova Zelanda e Gran Bretagna.

 

Corso suggerito


Nel 1976, il primo torneo internazionale di rugby a sette si tenne in Scozia, con la partecipazione di sei squadre. Da allora, il Rugby Seven ha visto una crescita costante, con l'introduzione di nuovi tornei e la partecipazione di un numero sempre maggiore di squadre. Nel 1993, l'International Rugby Board (ora World Rugby) decise di organizzare un circuito mondiale di Rugby Seven, che avrebbe coinvolto le migliori squadre del mondo in una serie di tornei organizzati in diverse città del mondo.

Il Rugby Seven ha poi fatto la sua apparizione alle Olimpiadi nel 2016, a Rio de Janeiro. Questa è stata la prima volta che il Rugby Seven è stato incluso nei Giochi Olimpici, il che ha segnato un grande passo in avanti per lo sport. La competizione olimpica di Rugby Seven ha visto la partecipazione di 12 squadre maschili e 12 squadre femminili provenienti da tutto il mondo.

Il Rugby Seven è stato accolto con entusiasmo dal pubblico grazie alla sua natura spettacolare e al ritmo frenetico del gioco. La partita dura solo sette minuti per tempo, il che rende il gioco più veloce e intenso rispetto al rugby tradizionale. Inoltre, il Rugby Seven è molto più aperto e spettacolare, grazie alla presenza di meno giocatori in campo e alla maggiore libertà di movimento dei giocatori.

Il Rugby Seven ha quindi conquistato un posto di rilievo nello scenario sportivo internazionale. Oggi, esistono molti tornei di Rugby Seven in tutto il mondo, tra cui la Rugby Sevens World Cup, il circuito mondiale di Rugby Seven e i Giochi Olimpici.

la formazione sportiva come mai prima d'ora

Registrati ora